Attività in vacanza: raccogliere sassi e conchiglie


luglio 30, 2015 scritta da

Quando si va al mare, la spiaggia offre innumerevoli doni da portare a casa che si possono facilmente utilizzare per lavoretti da fare nei giorni in cui non si può andare fuori a giocare all’aria aperta.

I doni del mare sono molti:
SASSI LEVIGATI DALL’ACQUA di tutte le forme e colori, ciottoli o vetri che si trasformano in pietre.
CONCHIGLIE di tutte le forme e grandezze
LEGNETTI levigati dalla forza dell’acqua.

Di solito, il momento migliore per raccoglierli è al mattino presto ma essendo voi piccini che amano dormire, penso sia difficile chiedere a mamma e papà di alzarsi presto per andare a caccia di tesori!

Quindi, quello che ti suggerisco, è di armarti di secchiello e, nelle ore meno calde del mattino, andare sulla battigia dove si rompono le onde che trasportano i tesori del mare.

Tu raccoglili, lavali bene quando torni a casa e vedrai che poi, lavoretti da fare ne troviamo sia sui post passati, che sulla rete.

Eccoti intanto un assaggino di cosa si può fare colorando i sassi!

  • GUARDA COSA SI PUO’ FARE CON I SASSI LEVIGATI
  • sassi dipinti

    sassi dipinti

    Scacciapensieri fatto con conchiglie del mare

    Scacciapensieri fatto con conchiglie del mare

    Angioletti costruiti con le Conchiglie Regina

    Angioletti costruiti con le Conchiglie Regina

    Barattoli decorati con le conchiglie del mare

    Barattoli decorati con le conchiglie del mare


Sagome Pesce per un Buon PESCE D’APRILE


aprile 1, 2015 scritta da

Siamo arrivati al 1° di Aprile, un giorno giocherellone e simpatico che piace molto ai bambini e che fa divertire anche i grandi!

pesce2

Il pesce è il SIMBOLO di questo giorno e così abbiamo pensato che sarebbe cosa buona darvi la possibilità di ritagliarlo su carta o su cartoncino, su stoffa o pannolenci, su carta da giornale… insomma, dove vorrete!

La sagoma che abbiamo trovato per voi è davvero semplice da usare e da ritagliare e, con l’aiuto dei grandi, ne otterrete un bellissimo lavoro e magari….. lo attaccherete sulla schiena di un vostro amichetto, sull’auto di papà, sulla porta d’entrata.

Fate voi!

La sagoma è un file in PDF che potrete scaricare.

La fonte dell’immagine è  www.lavoretticreativi.com   che ringraziamo di esistere perchè ha un sacco di bellissime idee di lavoretti creativi per voi!

 PDF – PESCE DA RITAGLIARE

 


Compleanno del gatto nero Silvestro!


marzo 24, 2015 scritta da

Oggi, è il compleanno del famoso GATTO SILVESTRO, il gatto sempre affamato e alla ricerca di uccellini che di farsi mangiare non ne hanno affatto l’intenzione!

Silvestro il famoso gatto nero debuttò grazie a Friz Freleng nel lontano 24 Marzo del 1945, ben 70 anni fa!

Gli siamo veramente grati per tutte le sue interminabili corse e le sue avventure che ci hanno fatto tanto ridere e che riescono, ancora oggi, ad affascinare tanti bambini insieme a Titti, il canarino con il suo geniale tormentone:

“OH OH, MI E’ SEMBLATO DI VEDERE UN GATTO…”
che in inglese, suona così: “I tawt I taw a Puddy tat”

A U G U R I      S I L V E S T R O     da tutti noi di cantilena.it !!!

Un Gatto Silvestro per ogni occasione - 70 anni di storia

Un Gatto Silvestro per ogni occasione – 70 anni di storia

 

 


Filastrocca: Un saluto di pace


marzo 4, 2015 scritta da

PASQUA
Una filastrocca per festeggiarla insieme…
È Pasqua dice il suono della campana.
Un uovo di cioccolato,
una colomba che si dispiega nel cielo rosato,
un coniglio che salta sull’erba fresca,
una rondine che garrisce prima che dal suo nido esca.
Un bambino prende la mano di un suo amico
e lo guarda in viso divertito,
un ramo di ulivo muove le sue foglie
e un saluto di pace a tutti rivolge.
colomba pace

Filstrocche per l’accento


ottobre 8, 2014 scritta da

“Qui, quo, qua e l’accento non ci va”

 

Facile da imparare, per grandi e piccini.
Una cantilena che aiuta nell’ortografia e gli errori non si fanno più!

quà è sbagliato qua è giusto...


Ortografia: Filastrocca per la P e B


ottobre 4, 2014 scritta da

P e B vogliono la M sempre!

seMpre

coMpleanno

baMbino

e per imparare questa regoletta, eccovi una filastrocca brevissima e facile facile da ricordare!

Se a scriver bene vuoi imparare

questa regola devi ricordare:

davanti a p e b sempre m, mai n!

Davanti a p e b va SEMPRE la lettera M

 

 

 


Ortografia: lavoriamo con la Q


settembre 30, 2014 scritta da

Lavoriamo con la “Q”, questa lettera insidiosa che è facile confondere con la sua sorella “C”.

Allora, per imparare con facilità, torniamo ad usare le filastrocche che non sono affatto sciocche!

La Q letterina paurosa
vuole la U per ogni cosa
e per tutte le necessità
chiama I E O A
e così insieme a loro diventerà
Qui QUE QUO QUA

 

OPPURE ECCOVENE UN’ALTRA MOLTO BREVE:

 

Prima la Q seconda la U, poi la vocale che vuoi tu!

 

Impariamo a usare la Q


Ortografia: Le DOPPIE da imparare


settembre 26, 2014 scritta da

Continuiamo la nostra ricerca di Filastrocche brevi per imparare l’ortografia e la grammatica.
Ecco a voi, qualcosa per lo studio delle doppie:

Quando ci sono le doppie
le lettere si scrivono a coppie.
Due LL sulle tapparelle,
con due PP hai una zappa per zappare,
con due FF una stoffa da indossare,
con due MM una mamma da abbracciare.
Ma la pace ha una C sola che peccato,
per questo è così difficile da conservare.

(L. Taffarel)

 

Gioco senza doppie trovato a questo LINK

Si tratta di leggere un testo senza doppie per far capire chiaramente al bambino, che qualcosa non va.

Provate a leggerlo e fatevi una risata!

senzadoppie

Un gato mezo mato
si è butato sul leto
ma è cascato di soto.
Tuto questo ha fato
quel gato mezo mato
ha fato un boto
si è sbuciato un ginochio
si è spelato un orechio
si è spacato un ochio.

 


Filastroccando si impara l’H: cHe cHi H si!


settembre 22, 2014 scritta da

Ci sono Filastrocche che servoni per imparare le regole di grammatica e ortografia.

Ne ho cercate alcune e ve ne propongo qui una per insegnare QUANDO CI VA La “H” con la C.

Insegnatela ai vostri bimbi delle prime classi elementari, FUNZIONANO, ve lo garantisco!

Che, Chi, H SI
ca, cu, co, H NO

 

 

impara l'H

impara l’H


Educazione Sessuale e Affettiva spiegata ai bambini: Libri da leggere


settembre 18, 2014 scritta da

Sul sito amico 800fiabe.it  avevamo parlato dell’argomento “sesso” da affrontare con i bambini.
Il link all’articolo è questo: I bambini e le domande sul sesso

Oggi abbiamo un’importante novità da segnalarvi in Libreria:

ORA TI RACCONTO COME SEI NATO
AUTORI: Aldo Andaloro – Pierluigi Diano

Storie e idee per l’educazione sessuale e affettiva dei bambini

ora ti raccontoLIBRI DA LEGGERE CON LORO: ORA TI RACCONTO COME SEI NATO

LIBRI DA LEGGERE CON LORO: ORA TI RACCONTO COME SEI NATO

 Il libro parte da una divertente storia illustrata, in cui la piccola Eva, una bambina spigliata e spiritosa, spiega a una cicogna un po’ spae­sata come nascono i bambini, per rispondere strada facendo alle domande che i più piccoli ripongono su affetti e sessualità.

Segue una sezione dedicata a insegnanti ed educatori con materiali e suggerimenti per organizzare percorsi didattici e formativi di educazione sessuale e affettiva. Infine, una sezione dedicata ai genito­ri, cui spetta – più che a ogni altro educatore – il compito di guidare l’educazione agli affetti e alla sessualità, soprattutto nei tempi attuali, in cui gli stimoli e i messaggi provenienti dai mass media sono spesso ambigui e volutamente fuorvianti.

UN LIBRO DA LEGGERE E RILEGGERE CON LORO.
UN TITOLO da inserire nella nostra “Lista dei desideri”

Pensate ad un regalo intelligente!
Il link per comprarlo ON LINE è questo

fascia

 

 


Next posts »

Cosa è Cantilena.it?

Cantilena.it è la voce delle fiabe.
E' un progetto dedicato ai bambini di oggi che hanno a disposizione un mezzo facile e gratuito per ascoltare le favole. Tuffatevi in questo mondo magico dove ogni cosa è possibile!
Leggi altro...
Newsletter

Nome
Email
Cerca

Cerca la storia, autori, Blog...

 
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale
.
Follow Me on Pinterest